Emergenza pm10 di livello II in Veneto!

E’ stato emesso l’annuncio ufficiale di emergenza pm10, vale per Treviso, Padova, Venezia, Vicenza, Verona, Rovigo. Si salva solo Belluno.

veneto-pm10

Riportiamo alcuni estratti della nota emessa dall’Osservatorio Aria di Arpav:

Il superamento della soglia dei 100 µg/m3 per 3 giorni consecutivi fa scattare il livello di criticità 2. Tale livello di criticità è stato raggiunto oggi negli Agglomerati di Treviso, Venezia, Vicenza e Verona e nella città di Rovigo, mentre nell’Agglomerato di Padova tale livello di criticità era già stato superato ieri. Poiché i livelli di PM10 previsti saranno elevati almeno fino a giovedì, si conferma la criticità 2 per l’agglomerato di Treviso, Venezia, Vicenza, Verona e per il Comune di Rovigo, oltre che per l’agglomerato di Padova

[…] nella giornata di martedì [31 gennaio] tutte le centraline della rete regionale, senza nessuna esclusione, hanno registrato superamenti del valore limite giornaliero di PM10, con concentrazioni significativamente superiori ai 100 µg/m3 nella quasi totalità delle centraline. In particolare, le concentrazioni di PM10 più alte sono state misurate a VE- Parco Bissuola (184 µg/m3), Parco Colli Euganei (179 µg/m3), Legnago (176 µg/m3), PD-Mandria (175 µg/m3), Adria (162 µg/m3), TV- Via Lancieri (154 µg/m3), RO-Centro (147 µg/m3), VE –Sacca Fisola (147 µg/m3) e VI-Quartiere Italia (139 µg/m3)

Qui la pagina informativa di Arpav.

Quindi, riassumendo:

  1. è stato superato il livello medio giornaliero di 100 µg/m3 di pm10 per tre giorni consecutivi in tutti i capoluoghi veneti escluso Belluno;
  2. i livelli massimi giornalieri hanno superato in diversi casi i 180 µg/m3 di pm10.

Di seguito le definizioni della scala a tre livelli di criticità ambientale per le pm10:

  • Criticità 0: è il livello associato all’assenza di episodi di superamento del limite giornaliero protratti per diversi giorni.
  • Criticità 1: in una zona o agglomerato il valore limite giornaliero (50 µg/m3) è stato superato per sette giorni consecutivi.
  • Criticità 2: in una zona o agglomerato il doppio del valore limite giornaliero (100 µg/m3) è stato superato per tre giorni consecutivi, indipendentemente dall’avvenuto raggiungimento del livello di criticità 1.

arpav-2

2 risposte a “Emergenza pm10 di livello II in Veneto!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *