Fusione nucleare a Marghera? Cerchiamo di capire

[aggiornamenti: 4/4/2018, esito finale della scelta – la proposta di Marghera non è stata selezionata come vincente; 1/4/2018, studio comparativo del Comune di Venezia delle otto proposte di accoglimento del DTT; 13/03/2018, progetto americano MIT/ENI SPARC per un reattore “piccolo“, cfr. punto (18); visita dell’Amministrazione Comunale al sito di Porto Marghera, cfr. punto (17); 01/02/2018, chiusura del bando ed elenco 9 Regioni candidate, cfr. punto (16); 25/01/2018, delibera comunale x candidatura Porto Marghera, cfr. punto (15)]

In merito alla questione apparsa sui giornali il 17 gennaio 2018 in relazione ad un possibile insediamento di un laboratorio di sperimentazione per la fusione nucleare a Marghera, [NB: il bando nazionale si è chiuso il 31 gennaio 2018, il risultato finale è stato reso noto il 4 aprile 2018], ecco alcune considerazioni che potrebbero aiutare nella comprensione.

NB: chiedo agli amici più esperti di segnalarmi (e perdonarmi!!!) le eventuali inesattezze. Grazie! Anthony

Leggi tutto “Fusione nucleare a Marghera? Cerchiamo di capire”

L’incidente del 28/11/2002 a Marghera, 15 anni dopo

Il 28 novembre 2002 alle 19:42 , esattamente 15 anni fa, alte fiammate si alzano dal petrolchimico. L’impianto che ha preso fuoco è nel reparto TDI di Dow Poliuretani Italia / Dow Chemical dedicato alla produzione di toluendiisocianato (TDI, appunto, in sigla), una sostanza di base per la produzione dei poliuretani.

A quaranta metri dal luogo dell’incendio ci sono quindici tonnellate di fosgene che si trovano ad appena 40 metri dal luogo dell’incidente. Le sirene della Protezione Civile suonano ed avvertono del pericolo, la gente viene invitata  tramite messaggi su radio e televisioni a rimanere chiusa in casa, i centralini dei servizi pubblici di sicurezza vengono subissati di richieste di informazione.

Leggi tutto “L’incidente del 28/11/2002 a Marghera, 15 anni dopo”

Zone Franche (.. Urbane?) e Zone Economiche Speciali (ZES) per Marghera?

Zone Franche e Zone Economiche Speciali (ZES) per Marghera? E’ una delle ipotesi discusse oggi lunedì 30 ottobre 2017 ad un convegno a Mestre con un panel che ha coinvolto diversi esponenti del governo e del parlamento.

polonia-ZES.jpg
Mappa delle 14 Zone Economiche Speciali (ZES) in Polonia, esempio spesso citato

Un resoconto di quanto emerso nel convegno è rilevabile nella stampa locale, ad esempio, su:

Zes e zona franca, Porto Marghera chiede di avere gli strumenti per tornare a competereConvegno al Laguna Palace di Mestre lunedì pomeriggio. Il presidente della commissione Bilancio alla Camera, Boccia: “Le zone economiche speciali saranno istituite anche al Nord”, articolo su Venezia Today del 30/10/2017.

Leggi tutto “Zone Franche (.. Urbane?) e Zone Economiche Speciali (ZES) per Marghera?”